venerdì 19 ottobre 2018

TRENTINO ALTO ADIGE

CASTELROTTO

LOGO X FOTO TRENTINORieccomi a postare qualche foto scattata nella breve ed unica settimana di soggiorno in Trentino Alto Adige. Nell’ultimo post dedicato alle Dolomiti, avevo pubblicato qualche foto del lago di Fiè (vedi link: Lago di Fiè ) mentre questo post lo voglio dedicare a Castelrotto un comune situato al di sopra della Valle Isarco, tra la Val Gardena e la Valle di Tires, nel cuore delle Dolomiti

SVG18_CASTELROTTO_01 SVG18_CASTELROTTO_02SVG18_CASTELROTTO_03 SVG18_CASTELROTTO_03BSVG18_CASTELROTTO_03C SVG18_CASTELROTTO_05BSVG18_CASTELROTTO_06SVG18_CASTELROTTO_06BHDSVG18_CASTELROTTO_06D SVG18_CASTELROTTO_06ESVG18_CASTELROTTO_07 SVG18_CASTELROTTO_07CHDSVG18_CASTELROTTO_07D SVG18_CASTELROTTO_08BSVG18_CASTELROTTO_09BSVG18_CASTELROTTO_09CSVG18_CASTELROTTO_09D SVG18_CASTELROTTO_09ESVG18_CASTELROTTO_09F SVG18_CASTELROTTO_10HDRISVG18_CASTELROTTO_13SVG18_CASTELROTTO_14 SVG18_CASTELROTTO_15.

ARRIVEDERCIALPROSSIMOPOST_4

martedì 16 ottobre 2018

I MIEI VIAGGI

BLOG LONDRA INIZIALE - 1GB

Nell’ultimo post del mio viaggio a Londra avevo promesso che vi avrei portato molto in alto. Siccome ogni promessa è debito, in questo post pubblicherò qualche foto scattata a circa 300 metri di altezza su uno dei più famosi grattacieli della capitale Inglese: THE SHARD.

shardThe Shard (La Scheggia in italiano), noto anche come Shard of Glass e inizialmente nominato London Bridge Tower, è un grattacielo del quartiere Southwark di Londra. Inaugurato nel 2012, tcon i suoi 309,67 metri d'altezza, è il più alto edificio di Londra, nonché il quinto grattacielo più alto d'Europa e il 67° al mondo. L'edificio, progettato dallo studio RPBW Architects diretto dal celebre architetto italiano Renzo Piano, ha sostituito le Southwark Towers.

Il grattacielo sorge nel quartiere Southwark a sud del Tamigi in un'area che ha subìto grandi rimaneggiamenti dal dopoguerra ai giorni nostri e la sua caratteristica forma piramidale lo rende immediatamente riconoscibile nel panorama cittadino.

Dopo aver visitato il famoso Borough Market ci dirigiamo verso il grattacielo. L’entrata è su Joiner Street e la prima cosa che abbiamo è stata quella di guardarla con il naso all’insù. Ci sono scappate pure due fotine.

LND_09_SX_SHARD_09HD

Entriamo nell’edificio e ci dirigiamo verso l’ascensore cheLND_09_SX_SHARD_00 in pochissimo tempo ci ha portati fino al 68° piano e da qui a piedi fino al 72°. Il tempo è buono e quindi ottimale per qualche scatto peccato che non sia possibile scattarle senza il vetro dei finestroni con gli annessi riflessi (a New York sull’Empire State Building è possibile fotografare senza vetri davanti). Pazienza.

Ecco qualche immagine.


LND_09_CL_SHARD_01 LND_09_CL_SHARD_02LND_09_CL_SHARD_03 LND_09_SX_SHARD_11LND_09_SX_SHARD_12 LND_09_SX_SHARD_13LND_09_SX_SHARD_14 LND_09_SX_SHARD_15LND_09_SX_SHARD_14BLND_09_SX_SHARD_16 LND_09_XT2_SHARD_04LND_09_XT2_SHARD_05 LND_09_XT2_SHARD_06LND_09_XT2_SHARD_07LND_09_SX_SHARD_17

Voilà la visita è terminata. Ritorniamo con i piedi per terra e visto l’orario ci mettiamo alla ricerca di un locale dove mettere qualcosa da mangiare sotto i denti. Ultime foto alla Scheggia e via alla ricerca della locanda sperduta.

 LND_09_SX_SHARD_08 LND_99_XT2_VARIE_08LND_99_XT2_VARIE_12B

Col prossimo post inizierò a pubblicare le foto del secondo giorno di permanenza ma ….

MAQUESTAEUN_1ARRIVEDERCIALPROSSIMOPOST_1